LIFTING INTERNO COSCE

Il lifting o dermolipectomia delle cosce è un intervento chirurgico che consente di modellare e di ridurre l’eccesso cutaneo ed adiposo della faccia interna delle cosce. Ciò si esegue mediante un'incisione che cade in corrispondenza della piega inguinale.  

chirurghi estetici caserta
Intervento lifting interno cosce
Si asporta quindi tutto il tessuto cutaneo ed adiposo in eccesso e si effettua la sutura dei margini cutanei. Una tecnica innovativa è l’utilizzo di una metodica mista in cui si abbina alla dermolipectomia che risulterà ridotta anche una lipoaspirazione localizzata in grado di rimuovere eventuale grasso in eccesso ma anche di cruentare e stabilizzare il sottocutaneo distale con una maggiore tenuta del lifting. La cicatrice che residua è di lunghezza variabile. Tale cicatrice sebbene suturata con zelo e perizia tecnica potrebbe andare incontro ad una guarigione abnorme e quindi rendersi particolarmente visibile come un cordone localizzato ala piega inguinale. L’intervento viene eseguito sempre in anestesia locale per tumescenza fredda al più supportato da una analgesia spinale in modo da conservare comunque il tono muscolare indispensabile alla buona riuscita dell’intervento.

L’intervento non necessita di ricovero e la dimissione avviene in giornata. Complicanze di questo intervento possono essere la formazione di sierosi, che ritardano la cicatrizzazione, di infezioni, di diastasi della cicatrice, di alterazione transitorie o permanenti della sensibilità superficiale, formazione di cicatrici ipertrofiche e/o cheloidee. Dopo l’intervento verrà applicato un bendaggio modellante compressivo che verrà tenuto per 20-30 gg. I punti potranno essere sia di tipo riassorbibile che non ed eventualmente rimossi in 7°-10° giornata.  

Per almeno due settimane il paziente non dovrà alzare eccessivamente le cosce, né fare eccessivi sforzi con esse.
LIFTING INTERNO COSCE LIFTING INTERNO COSCE Reviewed by Vincenzo Palumbo on 03:46:00 Rating: 5